202220.07
RISCRITTE LE REGOLE SULLA RATEIZZAZIONE DELLE SOMME ISCRITTE A RUOLO
0

RISCRITTE LE REGOLE SULLA RATEIZZAZIONE DELLE SOMME ISCRITTE A RUOLO

in News

Il cd. Decreto Aiuti (D.L. 50/2022), così come modificato dalla legge di conversione (L. 91/2022) pubblicata in Gazzetta Ufficiale in data 15.07.2022, è intervenuto in materia di rateizzazione delle somme iscritte a ruolo, apportando alcune rilevanti novità. In particolare, l’articolo 15-bis L. 91/2022, rubricato “Disposizioni urgenti …

202215.07
NON COSTITUISCE PIÙ REATO L’OMESSO VERSAMENTO DI RITENUTE NEL MODELLO 770
0

NON COSTITUISCE PIÙ REATO L’OMESSO VERSAMENTO DI RITENUTE NEL MODELLO 770

in News

La Corte costituzionale, con sentenza n. 175 depositata ieri 14 luglio, ha affermato l’illegittimità costituzionale sia dell’articolo 7, comma 1, lettera b), D.Lgs. 158/2015 (che ha operato la revisione del sistema sanzionatorio penale tributario in attuazione della delega ex articolo 8, comma 1, L. 23/2014), nella parte in cui ha inserito le parole …

202213.07
ILLEGITTIMA LA NOTIFICA AL “VECCHIO” DOMICILIO FISCALE NELLE MANI DEL PORTIERE
0

ILLEGITTIMA LA NOTIFICA AL “VECCHIO” DOMICILIO FISCALE NELLE MANI DEL PORTIERE

in News

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 21953 depositata ieri 12 luglio 2022, si è occupata della questione concernente la validità della notificazione dell’avviso di accertamento effettuata presso il precedente domicilio fiscale di una società, a seguito di trasferimento della sede correttamente comunicato all’agenzia delle entrate, quando il portiere dello stabile …

202208.07
LIMITE DEL QUINTO DI STIPENDIO O PENSIONE ANCHE PER SEQUESTRO E CONFISCA
0

LIMITE DEL QUINTO DI STIPENDIO O PENSIONE ANCHE PER SEQUESTRO E CONFISCA

in News

Le Sezioni Unite penali, con sentenza n. 26252 depositata ieri 7 luglio, hanno risolto un contrasto interpretativo concernente l’applicabilità dell’articolo 545 c.p.c. in caso di sequestro preventivo funzionale alla confisca per equivalente avente ad oggetto stipendi o pensioni. La vicenda in esame trae origine dalla presentazione di un’istanza di restituzione …

202222.06
DICHIARAZIONE INFEDELE PER CHI OMETTE DI INDICARE LA “PENALE”
0

DICHIARAZIONE INFEDELE PER CHI OMETTE DI INDICARE LA “PENALE”

in News

In tema di reati tributari, l’omessa indicazione in dichiarazione della penale trattenuta dal promittente venditore per la mancata stipula del definitivo, integra il reato di dichiarazione infedele ex articolo 4 D.Lgs. 74/2000 in quanto la suddetta clausola risarcisce la parte venditrice di un mancato guadagno che avrebbe generato redditi tassabili. È questo il …

202215.06
NON RILEVA LA QUALIFICA DI  “COMMERCIALISTA” PER LA  CONFIGURABILITÀ DEL REATO AGGRAVATO
0

NON RILEVA LA QUALIFICA DI “COMMERCIALISTA” PER LA CONFIGURABILITÀ DEL REATO AGGRAVATO

in News

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 23095 depositata ieri 14 giugno, è tornata ad occuparsi delle circostanza del reato e, in particolare, della circostanza aggravante prevista dall’articolo 13-bis, comma 3, D.Lgs. 74/2000 relativa all’ipotesi in cui il delitto di dichiarazione fraudolenta sia commesso dal concorrente nell’esercizio dell’attività di consulenza fiscale …

202208.06
ACCERTAMENTO BANCARIO: È VALIDA PROVA CONTRARIA LA “VINCITA” AL CASINÒ E NON IL MERO INGRESSO
0

ACCERTAMENTO BANCARIO: È VALIDA PROVA CONTRARIA LA “VINCITA” AL CASINÒ E NON IL MERO INGRESSO

in News

In tema di accertamento bancario, al fine di superare la presunzione legale prevista in favore dell’amministrazione finanziaria dagli articoli 32 D.P.R. 600/1973 e 51 D.P.R. 633/1972, costituisce valida prova contraria la dimostrazione delle “vincite” alle case da gioco, e non del mero accesso alle stesse. È questo il principio di diritto desumibile …

202201.06
CESSIONE LICENZA PER TAXI: LA RELAZIONE DELLA GDF VA VALUTATA CON RIGORE
0

CESSIONE LICENZA PER TAXI: LA RELAZIONE DELLA GDF VA VALUTATA CON RIGORE

in News

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 17504 depositata ieri 31 maggio, si è pronunciata in tema di prova nell’accertamento analitico-induttivo ex articolo 39, comma 1, lett. d), D.P.R. 600/1973 avente ad oggetto la plusvalenza realizzata con la vendita di una licenza per taxi. La vicenda in esame trae origine dalla notifica di un avviso di accertamento …