202128.07
EFFETTIVITÀ DELL’ACQUISTO ED INERENZA DEL BENE AI FINI DELLA DETRAIBILITÀ DELL’IVA
0

EFFETTIVITÀ DELL’ACQUISTO ED INERENZA DEL BENE AI FINI DELLA DETRAIBILITÀ DELL’IVA

in News

In tema di Iva, ai fini della detraibilità dell’imposta, occorre accertare l’effettiva inerenza del bene acquistato rispetto alle finalità imprenditoriali, senza che occorra il concreto svolgimento dell’attività d’impresa; è l’acquisto di beni o servizi da parte di un soggetto passivo che agisce come tale a determinare l’applicazione del sistema dell’Iva e, quindi, della detrazione …

202123.07
AGEVOLAZIONE PRIMA CASA AL CONTRIBUENTE CHE ABBIA GIÀ UN IMMOBILE INIDONEO COME ABITAZIONE
0

AGEVOLAZIONE PRIMA CASA AL CONTRIBUENTE CHE ABBIA GIÀ UN IMMOBILE INIDONEO COME ABITAZIONE

in News

In tema di agevolazioni “prima casa”, l’acquirente di un nuovo immobile che sia al contempo proprietario di altro immobile, acquistato senza agevolazioni nel medesimo Comune e inidoneo, per le ridotte dimensioni, ad essere destinato a sua abitazione, ha diritto alle agevolazioni fiscali, poiché la casa di abitazione deve essere intesa quale alloggio concretamente …

202121.07
AGEVOLAZIONE PER L’ABITAZIONE PRINCIPALE ANCHE SENZA RESIDENZA ANAGRAFICA
0

AGEVOLAZIONE PER L’ABITAZIONE PRINCIPALE ANCHE SENZA RESIDENZA ANAGRAFICA

in News

In tema di detrazione per l’abitazione principale, in base all’articolo 8, comma 2, D.Lgs. 504/1992, il beneficio prescinde dal dato formale della residenza anagrafica e attiene, invece, al dato fattuale dell’effettiva dimora del contribuente, il quale può dimostrare tale circostanza con qualsiasi mezzo all’uopo idoneo, secondo le regole generali, non essendovi limitazioni …

202116.07
LA PERIZIA STRAGIUDIZIALE INFICIA LA LEGITTIMITÀ DELL’ACCERTAMENTO BANCARIO
0

LA PERIZIA STRAGIUDIZIALE INFICIA LA LEGITTIMITÀ DELL’ACCERTAMENTO BANCARIO

in News

La presunzione semplice di cui agli articoli 32, comma 1, n. 2, D.P.R. 600/73 e 51, comma 2, n. 2, D.P.R. 633/72, circa l’omessa sottrazione di ricavi conseguiti, correlata agli accertati prelevamenti e versamenti operati sul conto corrente bancario di un imprenditore, deve ritenersi superata qualora tali voci siano state regolarmente contabilizzate e lo stesso contribuente …

202114.07
LEGITTIMO IL SEQUESTRO DELLE SOMME FRUTTO DEL REIMPIEGO DI UN PATRIMONIO AZIENDALE CONTAMINATO
0

LEGITTIMO IL SEQUESTRO DELLE SOMME FRUTTO DEL REIMPIEGO DI UN PATRIMONIO AZIENDALE CONTAMINATO

in News

Il sequestro preventivo nei confronti di una società può avere ad oggetto anche le somme depositate su un conto corrente che, a prescindere dall’eventuale origine formalmente lecita dovuta alla gestione dei beni aziendali, sono composte in gran parte da importi esistenti ancor prima della dichiarazione di fallimento della società, su un altro conto alla stessa intestato …

202109.07
NIENTE ACCERTAMENTO AI SOCI SE IL MAGGIOR UTILE NON TRANSITA SUL CONTO ECONOMICO
0

NIENTE ACCERTAMENTO AI SOCI SE IL MAGGIOR UTILE NON TRANSITA SUL CONTO ECONOMICO

in News

Nel caso di società di capitali a ristretta base partecipativa, l’utile che non transita sul conto economico si presume non sia stato distribuito ai soci e quindi è infondata la contestazione del fisco sul costo derivante dall’immobile della società, regolarmente registrata e fatturata, motivo per cui, nella specie, non opera la presunzione di distribuzione degli utili extra-bilancio ai soci.

202107.07
SÌ ALL’OMESSA DICHIARAZIONE SE L’IMPUTATO NON CHIEDE AL COMMERCIALISTA CONFERMA SULL’INVIO
0

SÌ ALL’OMESSA DICHIARAZIONE SE L’IMPUTATO NON CHIEDE AL COMMERCIALISTA CONFERMA SULL’INVIO

in News

Nel reato di omessa dichiarazione, laddove il soggetto obbligato si sia avvalso dell’operato di un professionista, il dolo specifico di evasione è provato dalla mancanza di ulteriori contatti con questo diretti a verificare l’invio della dichiarazione ovvero ad accertare l’esistenza di ulteriori adempimenti, così come dalla ripetizione del medesimo comportamento nel successivo …

202102.07
INAMMISSIBILE IL RICORSO PER CASSAZIONE PRIVO DELL’ESPOSIZIONE DEL FATTO
0

INAMMISSIBILE IL RICORSO PER CASSAZIONE PRIVO DELL’ESPOSIZIONE DEL FATTO

in News

È inammissibile il ricorso per Cassazione contenente direttamente l’illustrazione dei motivi e privo dell’esposizione del fatto: in tal caso non può dirsi osservato il requisito previsto dall’articolo 366, n. 3, cod. proc. civ., in quanto l’atto d’impugnazione in sede di legittimità deve essere tale da garantire ai giudici di legittimità una chiara e completa cognizione del fatto sostanziale …

202130.06
SUCCESSIONI: TRATTAMENTO FISCALE DEL LEGATO OBBLIGATORIO
0

SUCCESSIONI: TRATTAMENTO FISCALE DEL LEGATO OBBLIGATORIO

in News

In un’epoca sempre più globalizzata, in cui i trasferimenti delle persone da un Paese all’altro sono molto frequenti, così come l’acquisto di immobili in Stati diversi da quello di residenza, accade spesso che il consulente patrimoniale sia chiamato a occuparsi anche di successioni internazionali. Molto interessante è il caso di Tizio, cittadino tedesco che decede in Germania, Paese nel quale ha la sua ultima residenza abituale.

202125.06
PROCEDURA PER GLI IRREPERIBILI ASSOLUTI SOLO CON INDICAZIONE DELLE RICERCHE COMPIUTE
0

PROCEDURA PER GLI IRREPERIBILI ASSOLUTI SOLO CON INDICAZIONE DELLE RICERCHE COMPIUTE

in News

In tema di notifiche degli atti impositivi, è illegittima la notificazione degli avvisi e degli atti tributari impositivi effettuata ai sensi dell’articolo 60, comma 1, lett. e), D.P.R. 600/1973, laddove il messo notificatore abbia attestato la sola irreperibilità del destinatario nel Comune ove è situato il domicilio fiscale del contribuente e spedito la raccomandata informativa …